A Reggio debutta l’Alice di AterBalletto

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, TRA SOGNO E REALTA': LA PRIMA ASSOLUTA DI ATERBALLETTO

Con le coreografie di Francesco Nappa e le video proiezioni di Gilles Papain, al Teatro Ariosto un viaggio metaforico e senza tempo che da sempre ispira teatranti e coreografi

Il viaggio metaforico di Alice nel Paese delle Meraviglie ha attratto e sfidato negli anni teatranti e coreografi: è il caso di Francesco Nappa, danzatore dal prestigioso curriculum, da qualche tempo attratto dalla composizione coreografica, che ha scelto di affrontare il labirinto di Alice per la sua prima commissione ‘a serata’ con Aterballetto, che andrà in scena in prima assoluta domenica 6 novembre alle 20,30 al Teatro Ariosto per il Festival Aperto.
Un appuntamento che si annuncia già di grande interesse – testimoniato dal ‘tutto esaurito’ al box office a un mese dallo spettacolo, che ha spinto ad aggiungere una seconda data (7 novembre ore 20.30, Teatrro Ariosto).
Alice prosegue sulla strada intrapresa dal nuovo corso di Aterballetto: quello di individuare e sostenere autori italiani della più giovane generazione dando loro l’opportunità di concepire e realizzare uno spettacolo ‘a serata’ nel quale dispiegare e mettere alla prova il proprio talento artistico, nell’intento di consolidare la nuova ‘scuola italiana’ del balletto contemporaneo,  rappresentata nel mondo dal suo coreografo principale, Mauro Bigonzetti
Per l’occasione la scelta è caduta su Francesco Nappa, che dopo una importante carriera di danzatore in grandi compagnie internazionali (dal Royal Danish Ballet al Nederland Dans Theater ai Ballets de Monte Carlo e il Lyon Opera Ballet), da qualche tempo ha avviato una personale ricerca coreografica che lo ha già visto firmare creazioni per alcune formazioni europee. La sensibilità e la fantasia immaginifica del coreografo, oltre alla qualità del suo movimento ‘danzante’, hanno portato alla realizzazione del progetto ‘Alice’ nel quale Nappa ha coinvolto uno dei massimi video maker mondiali, il francese Gilles Papain con il quale ha immaginato il mondo fantastico nel quale si muoverà la sua giovane eroina.
All’interno di una scatola magica, cangiante di immagini e colori, Alice percorre il suo cammino dall’infanzia all’adolescenza, scoprendo i diversi aspetti dell’umanità celati da figure fantasmagoriche e surreali ispirate dalla fantasia di Lewis Carroll, che per Nappa diventa la sua guida, ambigua e sfuggente come lo fu il vero Carroll nei confronti della reale Alice Liddell.
Alice nel Paese delle Meraviglie, su musiche di  David Byrne, Robert Moran, John Lurie, Michael Turke, Micheal Nyman nella versione cameristica del Quartetto Balanescu e con i costumi di Santi Rinciari, dopo il debutto nell’ambito di Aperto Festival a Reggio Emilia sarà in tour nei principali teatri italiani.

Info iteatri.re.it
tel 0522458811

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE
FONDAZIONE NAZIONALE DELLA DANZA ATERBALLETTO

Teatro Ariosto, 6 e 7 novembre 2011, ore 20.30
Una produzione Fondazione Nazionale Della Danza
Coreografia, regia e scenografia Francesco Nappa
Liberamente ispirato all’omonimo racconto di Lewis Carroll
Musiche  David Byrne, Robert Moran, Micheal Nyman, John Lurie, Michael Torke, eseguite da Balanescu Quartet
Creazioni Video Gilles Papain
Costumi Santi Rinciari
Luci Carlo Cerri

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, TRA SOGNO E REALTA': LA PRIMA ASSOLUTA DI
ATERBALLETTO
Con le coreografie di Francesco Nappa e le video proiezioni di Gilles Papain, al Teatro Ariosto un viaggio metaforico
e senza tempo che da sempre ispira teatranti e coreografi

Il viaggio metaforico di Alice nel Paese delle Meraviglie ha attratto e sfidato negli anni teatranti e coreografi: è il caso
di Francesco Nappa, danzatore dal prestigioso curriculum, da qualche tempo attratto dalla composizione coreografica,
che ha scelto di affrontare il labirinto di Alice per la sua prima commissione ‘a serata’ con Aterballetto, che andrà in
scena in prima assoluta domenica 6 novembr e alle 20,30 al Teatr o Ar iosto per il Festival Aper to.
Un appuntamento che si annuncia già di grande interesse – testimoniato dal ‘tutto esaurito’ al box office a un mese dallo
spettacolo, che ha spinto ad aggiungere una seconda data (7 novembre ore 20.30, Teatrro Ariosto).
Alice prosegue sulla strada intrapresa dal nuovo corso di Aterballetto: quello di individuare e sostenere autori italiani
della più giovane generazione dando loro l’opportunità di concepire e realizzare uno spettacolo ‘a serata’ nel quale
dispiegare e mettere alla prova il proprio talento artistico, nell’intento di consolidare la nuova ‘scuola italiana’ del
balletto contemporaneo, rappresentata nel mondo dal suo coreografo principale, Mauro Bigonzetti
Per l’occasione la scelta è caduta su Francesco Nappa, che dopo una importante carriera di danzatore in grandi
compagnie internazionali (dal Royal Danish Ballet al Nederland Dans Theater ai Ballets de Monte Carlo e il Lyon
Opera Ballet), da qualche tempo ha avviato una personale ricerca coreografica che lo ha già visto firmare creazioni
per alcune formazioni europee. La sensibilità e la fantasia immaginifica del coreografo, oltre alla qualità del suo
movimento ‘danzante’, hanno portato alla realizzazione del progetto ‘Alice’ nel quale Nappa ha coinvolto uno dei
massimi video maker mondiali, il francese Gilles Papain con il quale ha immaginato il mondo fantastico nel quale si
muoverà la sua giovane eroina.
All’interno di una scatola magica, cangiante di immagini e colori, Alice percorre il suo cammino dall’infanzia
all’adolescenza, scoprendo i diversi aspetti dell’umanità celati da figure fantasmagoriche e surreali ispirate dalla
fantasia di Lewis Carroll, che per Nappa diventa la sua guida, ambigua e sfuggente come lo fu il vero Carroll nei
confronti della reale Alice Liddell.
Alice nel Paese delle Meraviglie, su musiche di David Byrne, Robert Moran, John Lurie, Michael Turke, Micheal
Nyman nella versione cameristica del Quartetto Balanescu e con i costumi di Santi Rinciari, dopo il debutto nell’ambito
di Aperto Festival a Reggio Emilia sarà in tour nei principali teatri italiani.

Info iteatri.re.it
tel 0522458811

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE
FONDAZIONE NAZIONALE DELLA DANZA ATERBALLETTO

Teatro Ariosto, 6 e 7 novembre 2011, ore 20.30
Una produzione Fondazione Nazionale Della Danza
Coreografia, regia e scenografia Francesco Nappa
Liberamente ispirato all’omonimo racconto di Lewis Carroll
Musiche David Byrne, Robert Moran, Micheal Nyman, John Lurie, Michael Torke, eseguite da Balanescu Quartet
Creazioni Video Gilles Papain
Costumi Santi Rinciari
Luci Carlo Cerri