Buena Vista al Duse


Sabato 2 marzo ore 21.00

GRUPO COMPAY SEGUNDO da BUENA VISTA SOCIAL CLUB

Salvador Repilado Labrada – direttore e contrabbasso, Hugo Garzón Bargalló – voce, Haskell Armenteros Pons – clarinetto, Rafael Inciarte Rodríguez – clarinetto, Rafael Fournier Navarro – bongo Santiago Garzón Rill – percussionista, Basilio Repilado Labrada – clave, Félix Martínez Montero – armónico Nilso Arias Fernández – chitarra, Arnaldo González Ramírez – chitarra, Roberta Pierazzini, Paolo Angelini – ballerini

Un grande ritorno del gruppo leggendario di Compay Segundo, simbolo della cultura cubana tradizionale e del più autentico spirito cubano in un concerto imperdibile al Teatro Duse sabato 2 marzo.
A nove anni dalla scomparsa del suo leader Compay Segundo, compositore e cantante che negli anni ’50 ha fondato la band più nota della musica tradizionale cubana: prima di morire, lo stesso Compay Segundo scelse i suoi successori, affinché divulgassero la sua musica nel mondo. Il gruppo di cui fanno parte due suoi figli Salvador e Basilio, si chiama Grupo Compay Segundo, alcuni dei dieci musicisti parteciparono al film di Wim Wenders “Buena Vista Social Club”, la cui colonna sonora ha vinto numerosi premi Grammy.
Grupo Compay Segundo da Buena Vista Social Club sarà al Teatro Duse con un concerto ricco di brani memorabili che porteranno tutta l’energia della musica tradizionale cubana e che saranno irresistibili. Rimanere seduti al proprio posto sarà certamente un’impresa, i ritmi trascinanti di Macusa, Bilongo, Veinte Años, Las Flores de la Vida e la mitica Chan Chan faranno venir voglia di cantare e di ballare.
Compay Segundo, simbolo della cultura e del più autentico spirito cubano, è un grande personaggio che pose nelle parole e nella musica un universo di immagini della conversazione e del canto caratteristici dei contadini cubani, salvando così questo patrimonio di ricchezza sonora, umoristica ed immaginifica. Oltre al suo apporto al patrimonio culturale cubano importante è la promozione di uno strumento, l’armonico, e l’introduzione dei clarinetti nell’organico fisso dell’ensemble strumentale. “Los muchachos”, primo nome del gruppo, lo accompagnarono dal 1955 nelle sue tournée in Europa, Giappone, Stati Uniti, Canada, Centro e Sud America e Medio Oriente ed oggi si
dedicano a preservare ed arricchire con assoluta fedeltà l’opera di Compay.
Nel 1992 si forma un quartetto composto da Compay (seconda voce ed armonico), Benito Suarez (chitarra e terza voce), Julio Fernandez (prima voce e maracas) e Salvador Repilado (contrabbasso e coro). Nel 1997, dopo la partecipazione al film e al CD “Buena Vista Social Club”, cambiò la prima voce ed entrò Hugo Garzon e nel 1998 il gruppo si allarga ad un quintetto con Rafael Fournier alle percussioni. Nel 1999 entrano a far parte anche i clarinettisti della “Orquesta Sinfonica Nacional” di Cuba, Haskell Armenteros, Rafael Inciarte e Rosendo Nardo; più recentemente entrano Basilio Repilado (che coglie l’eredità paterna della seconda voce e suona anche la seconda percussione) ed Erenio Almonte alla chitarra. Più recentemente Compay scelse all’armonico Felix Martinez Montero (Chiquitico), già collaboratore di Celina Gonzalez, regina della musica popolare cubana e Nilso Arias Fernandez, chitarrista del famoso gruppo cubano Barbarito Torres. Dal 1996 incidono per la Dro East Music, della Warner Record di Spagna, realizzando un disco nuovo ogni anno: Antologia de Compay Segundo, Yo vengo aqui, Lo mejor de la Vida, Calle Salud y Las Flores de la Vida nominato al Grammy, premio peraltro già ottenuto per la partecipazione al disco Buena Vista Social Club.
Il Grupo Compay Segundo ha accompagnato tra gli altri gli importanti artisti Silvio Rodriguez, Omara Portuondo, Eliades Ochoa, Charles Aznavour, Pío Leyva, Teresa García Caturla, Isaac Delgado, Santiago Auserón (Juan Perro), i cantanti di flamenco Martirio e Raimundo Amador, Lou Bega e l’algerino Khaled.Pur tenendo concerti in tutto il mondo, mantengono il loro impegno abituale di suonare nel Salon 1930 (ora Salon Compay Segundo) presso l’Hotel Nacional de La Habana.

Prevendite presso la biglietteria del teatro (da martedì al sabato dalle 15 alle 19) e nei punti prevendita Vivaticket.Biglietteria e informazioni: Via Cartoleria, 42 tel. 051 231836 – biglietteria@teatrodusebologna.it